• Logo prodotto LA FORMULA DEL BUSINESS

Affiliate Marketing

Si dice che l'idea del marketing di affiliazione sia nata nel 1997 a una festa in cui il fondatore di Amazon stava parlando con una giovane donna del suo sito web. La donna gli ha offerto di commercializzare libri sul sito web in cambio di una commissione. Gradualmente, sempre più partner si unirono, volendo pubblicizzare le offerte di altre persone sui loro siti web in cambio di una commissione. Oggi, Amazon è ancora uno dei grandi attori del marketing di affiliazione. L'affiliate marketing sta assumendo un ruolo sempre più centrale nel marketing mix. Nel 2019, il 74% degli affiliati, il 61% dei commercianti e il 90% delle agenzie e delle reti sono stati in grado di godere di un aumento delle vendite - nonostante i vari ostacoli associati al tema della e-privacy.

Come funziona il marketing di affiliazione

Molte aziende si affidano al marketing di affiliazione per commercializzare i loro prodotti e servizi online. Nel marketing di affiliazione, gli editori si collegano a contenuti su siti partner e ricevono una commissione predeterminata. Gli inserzionisti devono pagare questa commissione solo se una certa azione ha avuto luogo. Questo potrebbe essere un clic su un banner o l'ordinazione di un prodotto sul loro sito web.

Mano sul cuore: il marketing di affiliazione riguarda i soldi. Questi sono i fattori più importanti per gli affiliati quando cercano programmi di affiliazione adatti:

  • Livello della Commissione
  • Tempestività
  • Indennità di pubblicità

In ogni caso, ha senso controllare regolarmente le commissioni dei vostri concorrenti. Il motore di ricerca dei programmi di affiliazione DigiStore24 serve come primo aiuto.

Tuttavia, resta da dire quanto segue sul tema dell'indennità di pubblicità: I grandi affiliati hanno una portata molto alta con spesso centinaia di migliaia o milioni di destinatari di newsletter o seguaci sui social media.

Amazon Affiliate Marketing course for Beginners - celorisdesigns.com

 A causa di questa enorme portata e del potere pubblicitario associato, questi affiliati spesso richiedono un'indennità per i costi pubblicitari come contributo fisso, il che può aprire due fonti di errore: I costi pubblicitari non dovrebbero essere pagato alla cieca ad ogni sito senza alcuna prospettiva di successo. D'altra parte, anche gli spazi pubblicitari prominenti non dovrebbero essere sottovalutati - spesso il pagamento di un costo pubblicitario può essere abbastanza redditizio.

Programmi di affiliazione e reti di affiliazione

Molti operatori di siti web offrono un programma di affiliazione. Al fine di tracciare attraverso quale editore un interessato ha raggiunto il sito web di un inserzionista, i link nel materiale pubblicitario dell'inserzionista sono dotati di un codice. Quando un utente fa clic su un annuncio, vengono impostati anche i cookie, che possono essere utilizzati per tracciare il processo.

Il marketing di affiliazione può anche essere gestito tramite reti di affiliazione professionali. Si tratta di piattaforme che mettono insieme inserzionisti ed editori e raggruppano funzioni come la consegna del materiale pubblicitario, il monitoraggio e la misurazione del successo, nonché la distribuzione delle commissioni. Reti note per il marketing di affiliazione includono Awin, Digistore24 e Belboon. Amazon PartnerNet è un programma di affiliazione popolare e diffuso. Qui, gli affiliati possono costruire il loro business di partner attraverso il gigante online.

Vantaggi per gli inserzionisti

L'obiettivo degli inserzionisti è quello di portare i potenziali clienti al loro sito web, per esempio, in modo che facciano un acquisto lì. Includendo i loro contenuti nelle pagine degli editori adatti, gli inserzionisti hanno la possibilità che più clienti potenziali raggiungano il loro sito web e possono così aumentare le loro vendite. Il marketing di affiliazione è un'opportunità pubblicitaria favorevole per gli inserzionisti, poiché ricevono il pagamento solo se hanno successo. Quindi, con questa forma di performance marketing, gli inserzionisti hanno un rischio abbastanza basso. Oltre alla possibilità di maggiori vendite, gli inserzionisti beneficiano di effetti di branding attraverso l'integrazione dei loro contenuti su siti web di terzi.

Vantaggi per gli editori

Gli editori possono guadagnare soldi commercializzando prodotti di terzi sul loro sito web. Per fare questo, integrano un mezzo pubblicitario (per esempio un banner) sul loro sito web che promuove un'offerta di terzi. Gli editori agiscono come partner (affiliati). A seconda del modello di remunerazione concordato, i partner ricevono una commissione per clic, lead o vendite, per esempio.

Trovare le nicchie: Fattori di successo per il marketing di affiliazione

Si prevede che il mercato statunitense spenderà 8,2 miliardi di dollari in marketing di affiliazione nel 2022 - rispetto ai 5,4 miliardi del 2017. Se vuoi entrare nel business di affiliazione da miliardi di dollari, è meglio iniziare a cercare una nicchia redditizia e creare una pagina di conseguenza. Tuttavia, ci sono altri fattori oltre a tali argomenti di nicchia promettenti e fondamentalmente una copia di affiliazione di alta qualità che potrebbero guidare il successo del marketing di affiliazione.

Prima il mobile

L'uso dei dispositivi mobili sta diventando sempre più importante anche nel marketing di affiliazione. Già nel 2016, più traffico di affiliazione proveniva da dispositivi mobili che da desktop, e dal 2018, anche la velocità delle pagine mobili è stata considerata un fattore di ranking. Nel frattempo, molte aziende e affiliati si sono adattati a questo e hanno adattato i loro siti web e negozi o sviluppato le loro app. Tuttavia, un negozio online non dovrebbe solo essere reattivo, il processo di ordinazione dovrebbe anche essere facile ed eseguibile nel minor numero possibile di passi tramite dispositivo intelligente.

Affiliati come partner di vendita all'altezza degli occhi

L'importanza della comunicazione aperta nel marketing di affiliazione è spesso sottovalutata. Gli affiliati si aspettano un contatto personale per domande e suggerimenti sul programma di affiliazione. Pertanto, le persone di contatto e i dettagli di contatto devono essere comunicati in tutti i canali, cioè nella descrizione del programma, nelle newsletter o nei motori di ricerca dei programmi di affiliazione.

Spesso si commette l'errore di informare gli affiliati per ultimi o per niente sui cambiamenti del programma di affiliazione o del negozio. Nel caso di cambiamenti nella struttura dell'URL, questo può portare a link che improvvisamente non portano da nessuna parte. La frequenza di rimbalzo aumenta drammaticamente e non si generano più vendite. Anche la comunicazione non dovrebbe essere una strada a senso unico: Parlare con gli affiliati fornisce spesso molte informazioni utili e suggerimenti per migliorare. Cosa fa meglio la concorrenza? Vengono pagate commissioni aggiuntive? Di cosa ha bisogno l'affiliato per promuovere meglio il negozio? Con questo input, il programma di affiliazione e la cooperazione possono essere attivamente sviluppati ulteriormente.

Concentrarsi sul viaggio del cliente

Il tema del customer journey tracking e la relativa analisi dei canali di marketing online rappresenta anche un aspetto centrale per l'affiliate marketing. Per trarre conclusioni significative dalle attività di marketing online e per scoprire i touchpoint importanti, i commercianti devono prendere il tempo e fornire le risorse necessarie per trattare intensamente il tema del customer journey. Solo così è possibile documentare e analizzare il viaggio di un cliente dal primo contatto al completamento dell'acquisto e infine investire il budget di marketing nei canali di marketing online pertinenti. Inoltre, un'analisi pulita del customer journey apre opportunità per remunerare in modo appropriato o più equo gli affiliati di alta qualità.

Modelli di compensazione tradizionali nel affiliate marketing

Ci sono diversi modelli di compensazione nel marketing di affiliazione. La commissione degli affiliati è calcolata sulla base di questi modelli. La fatturazione è basata sulle prestazioni per tutti loro, cioè solo se è stato fornito un servizio precedentemente definito:

Pay-per-click (commissione per ogni click di un utente sul materiale pubblicitario).
Pay-per-sale (commissione come percentuale della vendita)
Pay-per-lead (commissione per contatto di un potenziale cliente, ad esempio registrazione o download)

Pay per Assist - il modello per gli affiliati di contenuti

Il modello "ultimo click" o il modello "l'ultimo cookie vince" sembra essere ormai superato. Anche le reti di affiliazione lo hanno riconosciuto. Molti si affidano quindi a tecnologie alternative per riconoscere gli affiliati che contribuiscono al valore e per remunerarli ulteriormente. Awin, per esempio, offre una remunerazione pay-per-assist nella sua piattaforma. Questo ha lo scopo di rompere l'attenzione degli editori sul dover generare l'ultimo click e mettere a fuoco tutte le fasi del principio di efficacia della pubblicità (modello AIDA).

Per trattenere i partner che spesso iniziano gli acquisti ma non li completano, si possono fare dei pagamenti speciali sotto forma di un'indennità di pubblicità. In questo modo, possono essere soddisfatti anche i partner che altrimenti non avrebbero ricevuto alcuna remunerazione e quindi non promuoverebbero più il negozio a lungo termine.

Importante: questo non significa che il sito dei buoni non abbia fornito alcun servizio pubblicitario. Può darsi che questo abbia dato l'impulso finale all'acquisto. Tuttavia, senza un precedente contenuto editoriale, l'utente non sarebbe venuto a conoscenza dell'offerta. Questo è uno dei motivi per cui i classici portali di buoni continuano ad ampliare il loro contenuto editoriale e possono così portare un aumento del traffico iniziale.

Conclusione: remunerazione ragionevole per gli affiliati

Nel marketing di affiliazione, gli affiliati promuovono le offerte di aziende terze sul loro sito web in cambio di denaro. Per esempio, i proprietari di blog possono commercializzare il loro spazio web e metterlo a disposizione degli affiliati. Questo può consistere in un'iscrizione alla newsletter o una vendita attraverso il negozio corrispondente, per esempio. I modelli di commissione comuni nel marketing di affiliazione sono pay-per-sale, pay-per-lead e pay-per-click.

Per gli editori, il marketing di affiliazione è fondamentalmente un modo gradito per monetizzare i propri contenuti. Gli affiliati sono partner di vendita personali con i quali uno scambio costante è vantaggioso per entrambe le parti. Per rendere sostenibile il marketing di affiliazione, non ci si dovrebbe concentrare sull'ultimo clic, ma piuttosto riconoscere e compensare gli affiliati che sono già stati coinvolti in precedenza. Una remunerazione più equa è, per esempio, includere gli assist nel modello di commissione.

Foto di me stesso

AUTORE

ALESSIO PARRINO

Ho cominciato a guadagnare online nel 2020 con l'Affiliate Marketing, dopo ho iniziato a creare dei progetti digitali (Business) completamente automatizzati, grazie al SEO!

Altri Blog:

  • LA FORMULA DEL BUSINESS
La Formula del Business logo

Inizia a guadagnare online!

www.alessioparrino.com

© alessioparrino.com -